29.3.11

Il sorriso

Ancora mancano pochi giorni alla vacanza, ma la testa è già decollata e sbarcata. Il corpo si trascina e cerca di schivare con abile mossa chi ti vuole un gran male, solo con la poca esperienza e l'istinto di sopravvivenza.

Impari che i colpi bassi ti vengono inflitti non solo dai colleghi, ma anche dagli amici che credevi di conoscere abbastanza. Capisci che i capi non sono tutti uguali, perché in fondo sono persone, ma non si era mai visto uno di loro avesse timore di affrontarti. Sì, sono soddisfazioni mica da poco, eh! Invece riesci ancora farti il sangue il sangue amaro con i voltagabbana, le malelingue, gli arrivisti e i poveri di spirito, che in questo caso trattasi di individui che incarnano tutte queste "doti".

Vi svelerò un segreto perchè è un insegnamento che ho ricevuto e non è giusto sia solo mio: affrontate la vita sempre con il sorriso in volto, comunque vada, anche se è difficile.

Un sorriso metterà di buonumore chi vi ama, un sorriso infastidirà maggiormente chi vi odia.

Nessun commento:

Posta un commento