15.5.11

Il post del culo

[per Bigotti e Bambini] Attenzione, il seguente post ha contenuti molto espliciti e volgari.

C'era una volta una collega che era un vero e proprio dito in culo, un dito medio per l'esattezza. Abitava a Culandia e chissà per quale culo aveva trovato lavoro.
Era giovane e all'apparenza abbastanza intelligente, ma aveva il look più sciatto del mondo. I capelli le teneva da culo, si vestiva con il culo, ma, fisicamente, il culo era l'unico cosa decente.
Pare fosse arrivata vergine al matrimonio, ma probabilmente non di culo.
Il culo vuole che se la sia portata via in un altro posto, anch'esso in culo al mondo.
Dato il culo che ho nella vita, prima o poi, la sorte rimetterà sulla mia strada tutte le persone che mi sono state più sul culo e me la metteranno in culo, la sorte.

Nessun commento:

Posta un commento