1.5.11

Me, myself and Galloway

Dicono sia normale cominciare a correre raggiunta la boa dei trent'anni, ognuno ha la sua teoria e la sua spiegazione, tutti alla fine hanno lo stesso scopo: scoprire i propri limiti.
Inizialmente correre significa farsi violenza fisica. Il corpo non è abituato, il fiato non esiste, l'acido lattico ammanta tutti i muscoli, le articolazioni non riescono a sopportare il peso del corpo.
E' anche violenza psicologica, perché bisogna scavare a fondo per trovare la voglia di alzarsi dalla sedia ed allenarsi.
Come in tutte le questioni che richiedono un certo impegno, il problema non è iniziare, ma è capire come si riesca a mantenere una costanza nell'esercizio.
Personalmente, mai avrei pensato di darmi al running, mai avrei creduto di finire delle mezze maratone. D'altronde la corsa è anche questo: allontanare la linea dei confini personali.
Per cui mi sono data un nuovo obiettivo, e sotto i migliori auspici e con la benevolenza di qualcuno in alto, il 27 Novembre 2011 correrò a Firenze la mia prima maratona.
Per i meno avvezzi a questi argomenti significa percorrere una distanza di 42,195 Km. Ma dal momento che non basta mettere le scarpe e correre, dovrò seguire un metodo di allenamento specifico per le mie capacità. Il mio sarà il Galloway, programma della durata di 30 settimane, per chi, come me, non ha l'obiettivo del tempo, ma unicamente della distanza.
Ho cominciato oggi e la strada è solo in salita.

5 commenti:

  1. Bella Sa! Avere un progetto stimola un sacco. E son convinta che ce la farai! :*

    RispondiElimina
  2. ma tan la smet?

    RispondiElimina
  3. un po' ti invidio e prima o poi (diciamo quando le mie bimbe saranno cresciute e starò abitando in un posto diverso...) ti prenderò da esempio

    a margine
    al link "http://www.runnersworld.it/maratona-per-tutti-col-metodo-galloway-tutte-le-tabelle" ci hai attaccato un "it/" di troppo (dal momento che non funziona)

    ciao! :)

    RispondiElimina
  4. @Marco Grazie, ho sistemato il tag. Provaci, il running non ha grosse esigenze! Ciao

    @Steo s.u.k.a.

    @Tia vieni anche tu!!!

    RispondiElimina
  5. Fossi matta! Mi accontento del mio Fabry e di qualche sgambettata per Buvis ;)
    Ah ma ti inciterò, stanne certa :*

    RispondiElimina