15.11.11

Capirai

Ad un certo punto qualcosa si muove, anche se lentamente, come i pezzi spostati da una mano anziana, decisa, ma senza fretta ché l'esperienza ha già insegnato tutto. 
Infatti, imparerai che per far pace con te stessa e con gli altri dovrai trasformarti nella persona che non sei mai stata. Maturerai e darai un peso più adeguato alle persone; ridimensionerai gli affetti, li collocherai finalmente in uno spazio conformato alla loro importanza con precisi contorni e colori. Imparerai ad accettare i tuoi più grossi limiti, a dare senza quasi nulla pretendere, a mantenere la tua individualità perchè non vorrai più essere l'ombra o l'appendice di nessuno.
Capirai che nei rapporti non dovrai avere fretta e pretendere troppo, perché quello che ti viene dato indietro non sarà mai all'altezza delle tue aspettative; che se vorrai che qualcuno nel tuo mondo dovrai  rispettarlo e farti rispettare, passare sopra l'orgoglio ma non alla dignità. 
Tutto questo si ripeterà in ogni rapporto che terrai in piedi, con tutte le personeche entreranno a far parte della tua vita nel corso del tempo.
Imparerai che c'è un periodo per seminare e uno per raccogliere, per perdersi e ritrovarsi, per scoprirsi sempre nuovi, che dovrai sempre importi degli obiettivi, che la curiosità dovrà sempre trascinarti. Capirai che si sbaglia facilmente ma si recupera lentamente, che si può ricominciare ed eludere chi ti ha deluso; che si può amare a farsi amare ancora come bambini.


1 commento:

  1. Guarda ciò che hai! Apri gli occhi per vedere ciò che hai già ottenuto!
    Sii Felice Adesso, Osho

    RispondiElimina