29.10.12

I miei esperimenti in cucina: HUMMUS

In questo periodo mi è preso il trip di sperimentare piatti etnici, e fateci caso, ci sono e ci saranno sempre i ceci di mezzo. Perché? Sono legumi ricchi di proteine, di fibre che aiutano il transito intestinale, hanno tutte quelle cosine che fanno bene all'organismo, e in più, che non guasta mai, sono economici.
La volta scorsa avevo provato i falafel, e anche oggi rimarrò nell'ambito degli antipasti proponendo l'hummus, una salsina cremosa che viene consumata nei paesi arabi.
La fonte della ricetta è sempre la rete, adattata nel sapore a quello assaggiato nei ristoranti israeliani e libanesi.
 
INGREDIENTI (per 4 persone):

 Ceci secchi  300 g
 Tahina  2 cucchiai
Spicchi d'aglio
 2
 Olio extravergine di oliva  3 cucchiai
 Limone  succo di un limone e mezzo
 Sale  qb

L'hummus si può preparare in due modi: uno più semplice utilizza la tahina, detta anche crema di sesamo; altrimenti, e la faccenda si fa complessa, nel caso non fosse possibile reperire questa crema, dicono sia sufficiente tostare i semi di sesamo, triturarli a farina e aggiungere olio sino ad ottenere una pasta semi-consistente. 
Tuttavia la tahina è facile da trovare nei supermercati, nei negozietti bio o etnici. 
Io ho comprato questa qua:


Dopo questo preambolo, ma dovuto, andiamo alla preparazione vera e propria.

PROCEDIMENTO:
1. I ceci secchi vanno messi a mollo 24 ore prima con il doppio del loro volume di acqua, quindi vanno sciacquati bene e poi lessati, ricordando di mettere da parte una piccola quantità dell'acqua di cottura.  
Nota: per evitare questo sbattimento e fare più in fretta basterebbe utilizzare quelli in scatola.
2. In una padella mettere 3 cucchiai d'olio extravergine con 2 spicchi d'aglio, rosolare a fuoco medio, quindi aggiungere ai ceci lasciando insaporire per qualche minuto.
3. A parte spremere un limone e mezzo e raccoglierne il succo.
4. Mettere nel mixer i ceci insaporiti con olio e aglio, poi aggiungere: 2 cucchiai di tahine, il succo di limone, un po' di acqua di bollitura dei ceci (per rendere più cremosa la salsa). Frullare il tutto. Salare se necessario.



5. Il risultato e una crema delicata e leggermente aspra. A questo punto si mette all'interno di ciotoline. Si può guarnire con un goccio d'olio extravergine d'oliva, con prezzemolo tritato per un gusto più delicato, oppure con una spolverata di paprika per un sapore più deciso e piccante.
Hummus con prezzemolo

Hummus con paprika

Non avendo pane azzimo a disposizione con cui accompagnare l'hummus, ho cotto una piadina e poi l'ho fatta a piccoli spicchi. 
Et voilà, l'hummus è pronto per essere mangiato.

Nessun commento:

Posta un commento