Pagine

Informazioni personali

12.1.22

12/365 New direction

E' cambiata la direzione al lavoro: nuova linfa, nuovo slancio. Evviva, ci voleva proprio dopo tot anni.

Come mi sento a riguardo? Un fossile.

Un professore dell'università diceva che se le donne si fossero messe a figliare subito dopo laurea, anziché buttarsi sul lavoro e magari cercando di costruire una carriera, dopo neanche 5 anni sarebbero automaticamente rimaste fuori dal mercato. E' deprimente, ma vero.

E' anche vero che se scegli la comodità di un lavoro che sì è bello ma di stimoli non ne ha tanti, che nel frattempo diventi genitore, e ci mettiamo l'asso di bastoni: una direzione che non rompe assolutamente le scatole ma non incentiva la formazione e il team building, ma anzi punta a risparmiare su tutto (anche sulle stampe a colori, per dirne una), allora sei destinata a diventare un fossile.

Dato che per antonomasia i figli sono gioie e blablabla, è anche vero che sono dei dissennatori. Da parte mia, cosa avrei potuto fare invece? Mi sarei dovuta sbattere di più per tenermi aggiornata, cercare corsi, farli soprattutto a spese mie. Tutto vero, ma le mie energie rasentano sempre il suolo, è già tanto riuscire a stare a galla senza ingoiare acqua in continuazione.

Ma come fanno quelle che alla mia età portano avanti carriera e famiglia contemporaneamente? Io ora lo vorrei proprio sapere il segreto, se e lo stesso della longevità della regina Elisabetta. 

Nessun commento:

Posta un commento