Pagine

Informazioni personali

20.1.22

20/365 chounghie ˈdʒænjuəri ɪˈdɪʃn

Quanto impatta la mia cura per il corpo nella spesa annuale della nostra famiglia? Meno dell'1%. Siccome sono racchia e non devo andare da nessuna parte, e persino in ufficio indosso il camice, e due anni di pandemia hanno permesso di evitare il trucco su metà faccia, la mia manutenzione periodica include ricrescita ai capelli e gel alle unghie. Le due gravidanze mi hanno permesso di rimanere glabra (almeno quello, eh), quindi estetista ciao.

Da molti anni tutto si svolge dai miei cinesi di fiducia. Sono veloci, economici, non perdono tempo in chiacchiere inutili perché: 1) non conoscono bene la lingua, 2) se parlano, lo fanno tra di loro in maniera incomprensibile anche se con tono estremamente alto.

Taglio e colore sono basici, così come le unghie non hanno fronzoli, disegnini, brillantini e altre puttanate. Sono diventata pure io "basic", che al limite si può tradurre in poca sbatta per tutto, perché? Ritorno a dirlo: "Il vero lusso è avere il tempo per fare quello che ti pare!"

Nessun commento:

Posta un commento