Pagine

Informazioni personali

4.2.22

35/365 (4 Feb) Via Bonsi

A Rimini c'è una via in centro (anzi, si dice in città), che quando paso di lì mi sale l'inquietudine. Non è solo per via del freddo, la perenne foschia, le strade viscide e la luce artificiale dei lampioni, è proprio legato a un ricordo ben preciso.

Una volta, diciamo 30/40 anni fa accadevano proprio quelle cose che ora sarebbero facilmente da denuncia.

Mio padre deve fare una commissione "in città" e recarsi in un negozio del centro storico dove non si può passare con l'auto, ma già all'epoca senza la storia della ztl. Io, credo all'età di 7/8 anni, sono con lui dentro la cinquina (trad. Fiat 500). Lui non trova posto e parcheggia a muzzo in questa via che vi ho appena detto provocarmi ancora ansia.

Mi lascia lì, da sola, con le portiere non inchiavate. Bene, dopo poco mi vedo entrare dentro l'auto un vigile, mettere in moto l'auto e partire. Per fortuna solo per parcheggiarla più avanti e permettere di far passare gli altri veicoli. 

Nel mio ricordo mi saluta, esce e se ne va lasciandomi così come mi ha trovata.

Dopo poco arriva mio padre che non ci fa nemmeno caso.

The End.

Nessun commento:

Posta un commento